COACH-ING PER LA PERSONA E IL PROFESSIONISTA

Il percorso COACH-ING dedicato alle Persone e ai Professionisti è uno strumento non solo operativo, ma altamente funzionale e concreto che ha lo scopo di accompagnare il Cliente nel raggiungimento di obiettivi personali o nella riprogettazione della propria attività professionale.

Mira allo sviluppo e alla crescita dell’individuo nella sua attività, da libero professionista, imprenditore o dipendente.

Ognuno nel proprio lavoro può e deve trovare il piacere e lo stimolo di rinnovarsi.
La consapevolezza di progettare la propria vita lavorativa su nuove basi, dettate sia dalle circostanze ma anche e soprattutto dalla volontà di sviluppare capacità ancora inespresse, offre l’opportunità per muoversi verso un mercato più ampio e sensibile al cambiamento.

In base all’esperienza fatta finora, si è visto che soffermarsi esclusivamente su  quanto la realtà offre limita gli orizzonti e costringe la mente a considerare solo una piccolissima parte delle opportunità che, diversamente, si valuterebbero in assenza dell’analisi delle circostanze.
Ecco perché il nostro modello GROW (GOAL – REALITY – OPTIONS – WAY FORWARD) è in parte rivisitato.

Il primo passo è sempre il Goal: l’obiettivo. Bisogna guardare al traguardo finale, valutando però ogni singola possibilità che si potrebbe presentare, in modo da non perdere di vista idee e soluzioni valide, con la massima libertà d’immaginazione ed elasticità mentale. L’importante, in questa fase, è riuscire a guardare oltre, a non darsi limiti.

Quello che utilizziamo in modo diverso, rispetto al metodo originale, è il secondo passaggio: prima ancora di confrontarsi con il contesto intorno a noi (Reality), è giusto darsi ancora il tempo per individuare ogni risorsa e strumento utile (Options) per puntare all’obiettivo, lasciando spazio alle aspirazioni, alla messa in luce di talenti inespressi e desideri profondi, da troppo tempo chiusi nel cassetto.
A questo punto, segue la messa a fuoco della realtà, l’analisi dei confini entro i quali muoversi, alla luce però delle aspettative e dei progetti elaborati nelle fasi precedenti.

E infine, si giunge all’ultimo step : la Way forward – la strada davanti a noi che punta dritta al risultato da raggiungere – in altre parole, la “strategia” che consentirà di portare a termine il percorso.
Si tratta, a questo punto, di definire un piano d’azione preciso, magari fissando piccoli obiettivi successivi e procedendo passo dopo passo, avendo sempre ben presente la direzione da seguire per realizzare le proprie aspirazioni, soprattutto quelle più ambiziose e creative.